Articoli marcati con tag ‘impresa’

Cooperazione Sociale

lunedì, 8 agosto 2011

La Cooperativa Sociale Croce Azzurra ha come scopo principale quello di ottenere la continuità occupazionale dei propri Soci e dipendenti e le migliori condizioni economiche, sociali e professionali. Si prefigge, altresì, lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità, pertanto il suo agire è orientato sempre al sociale, qualunque sia la tipologia di intervento. Il fatto che nel corso degli anni l’”interesse” della Cooperativa si sia indirizzato verso altre attività e altri obiettivi, lo si spiega con la necessità di ampliare il proprio mercato impiegando completamente le proprie risorse umane ed economiche.

Montepizzo-Croce-Azzurra

Montepizzo-Croce-Azzurra

Diversificando la propria attività rimane intatta la “mission”, ma viene salvaguardato il patrimonio aziendale, che comprende anche la difesa dei posti di lavoro. In un periodo storico caratterizzato da un alto tasso di disoccupazione, la Cooperativa Croce Azzurra può dimostrare non solo di aver mantenuto il numero totale di unità di personale, con un’alta percentuale di dipendenti fidelizzati, ma di aver anche creato nuovi posti di lavoro.

Montepizzo navetta 4x4 Croce Azzurra

Montepizzo navetta 4x4 Croce Azzurra

Affinché questo fosse reso possibile, gli Amministratori della Cooperativa hanno tessuto una rete di collaborazioni con enti pubblici e privati, che hanno consentito la nascita di nuove società, sotto la forma giuridica di cooperativa, in cui la Croce Azzurra risulta socio fondatore, è il caso delle Cooperative La Torre e Freestyle; è invece socio di maggioranza della Cooperativa Corno alle Scale. In previsione di un ulteriore ampliamento delle attività è stata fondata l’Impresa Sociale Azzurra Service, non ancora in attività, di cui la Croce Azzurra è socio unico. Dal 2008 esiste la srl Azzurra Immobiliare, con socio unico la Cooperativa Croce Azzurra, con lo scopo di gestire il patrimonio immobiliare della stessa, composto da:

  • Un Capannone di piena proprietà di 750 mq, con un’area esterna di circa 1000 mq;
  • Un secondo capannone di circa 1600 mq di superficie interna disposta su due piani, più un’ampia area cortiliva.